Nuovi alberghi dove ho dormito: Laos

bed-307817_640

Eccoci ad un nuovo appuntamento con qualche consiglio sugli alberghi dove dormire, in realtà più che consigli sono appunti di viaggio, annotazioni per avere almeno un punto di riferimento anche nelle aree più sperdute. Nuovamente in Laos, attraversandolo da nord a sud nel corso di qualche mese. Da città turistiche come Luang Prabang e Vang Vieng sino alla remota area del Bolaven Plateau, passando per Savannakhet ed arrivando fino a Paklai, cittadina di certo non nelle principali rotte turistiche. Qualche breve accenno e la possibilità di cercare l’albergo che più fa al caso vostro. Altro

Nuovi alberghi dove ho dormito: Cina (Yunnan, Guizhou, Guanxi)

bed-307817_640

Altro viaggio in Cina, altri alberghi ed altre difficoltà. Viaggiare al di fuori dei circuiti più turistici in Cina è facile e difficile allo stesso tempo. Facile perché il paese è talmente immenso che basta prendere un bus, in qualunque stazione,  per iniziare un viaggio che può finire a distanza di migliaia di chilometri; difficile perché viaggiare in Cina richiede una buona dose di adattamento ed una conoscenza anche minima della lingua, in cambio scoprirete un popolo molto gentile e disponibile e vivrete avventure davvero uniche, a partire dagli alberghi o dagli ostelli in cui sceglierete di stare. Altro

Nuovi alberghi dove ho dormito: Thailandia

bed-307817_640

Dopo diverso tempo dall’ultima uscita torniamo a parlare di alberghi, ostelli, stamberghe e guesthouse dove ho soggiornato nel corso dei miei viaggi. Anche in questo caso la meta principale è il sudest asiatico, regione asiatica frequentata molto spesso per via degli altri progetti paralleli a questo blog, vale a dire i siti TuttoLaos e TuttoCambogia. L’articolo di oggi è dedicato alla Thailandia, in particolare alla regione nordorientale dell’Isaan, probabilmente la parte più remota del paese e sicuramente la meno visitata. Giusto una rassegna di alberghi che spero possa essere utile a molti. Altro

Gli alberghi dove ho dormito: Cina (Gansu e Xinjiang)

bed-307817_640

Se nello Yunnan la grande risorsa sono stati gli ostelli della gioventù, dove spesso qualcuno parla inglese, nel Xinjiang la grande scoperta sono stati i jiāotōng bīnguǎn (交通宾馆), vale a dire gli “alberghi della stazione”. Chiamati in maniera diversa a seconda dei luoghi questi alberghi, generalmente spartani ed economici, sono sempre nei pressi della principale stazione degli autobus, rivelandosi perfetti per una notte di sosta in vista di una ripartenza il mattino successivo, spesso di buon’ora. Diverse sono anche le condizioni delle strutture, alcune molto buone altre quasi fatiscenti, in ogni caso tutti questi alberghi offrono sia camere singole che letti in camerata. Bisogna comunque tenere conto che l’estremo ovest della Cina, a parte alcune eccezioni, è lontano dagli standard di Pechino e Shanghai, serve quindi una buona dose di adattamento, in cambio si avrà la possibilità di visitare luoghi affascinanti e ricchissimi di storia. Altro

Gli alberghi dove ho dormito: Cina (Yunnan)

bed-307817_640

La qualità del vostro viaggio in Cina dipende moltissimo dalla zona del paese in cui vi trovate. Le dimensioni del territorio cinese infatti, vi metteranno per forza di cose di fronte ad ambienti estremamente diversi, sia in fatto di possibilità di scelta nella vostra ricerca di alloggio, che di qualità e risparmio. Uscire dalle grandi metropoli richiede buona dose di adattamento e poche pretese, in compenso quasi ovunque i prezzi delle camere saranno ragionevoli. Lo Yunnan è una regione turistica, al punto che le mete più gettonate, come Lijiang, possono arrivare a dei prezzi non indifferenti per il pernottamento. Una buona risorsa per viaggiare in questa parte di Cina sono gli Ostelli della Gioventù, che spesso offrono anche camere singole a tariffe assolutamente sotto la media. Altro

Gli alberghi dove ho dormito: Cambogia (ed un po’ di Thailandia e Laos)

bed-307817_640

In Cambogia il turismo è concentrato in gran parte a Siem Reap, la città più vicina ai templi di Angkor, attrazione di fama mondiale e patrimonio dell’umanità. Notizie recenti segnalano addirittura nella zona carenza di strutture ricettive, per via della crescita esponenziale nel numero dei turisti. Altra importante città dal punto di vista turistico è la capitale, Phnom Penh, dove si possono trovare alberghi anche di alto livello dotati di ogni comfort. Il resto del paese offre alloggi decenti ma che necessitano comunque di spirito di adattamento ad eccezione, forse, di Shianoukville, situata nel sud del paese ed affacciata sul golfo del Siam. Tuttavia la Cambogia è in rapida crescita e il comparto alberghiero molto probabilmente vedrà un prossimo sviluppo degno di nota. Altro

Gli alberghi dove ho dormito: Laos

bed-307817_640

Rispetto agli altri paesi del Sud-Est asiatico, il panorama delle strutture ricettive del Laos può sembrare limitato e di livello inferiore. In realtà questo è dovuto al fatto che il turismo non si è sviluppato in modo uniforme ma si è concentrato a Vientiane, la capitale, Luang Prabang ed in pochi altri luoghi. Chi volesse scoprire un Laos al di fuori delle rotte turistiche deve quindi sapersi adattare, sapendo comunque che potrà trovare ovunque alloggi decorosi e confortevoli. Per qanto riguarda i prezzi va detto che quasi gli stessi del Vietnam ma con un livello di servizi inferiore, sono in ogni caso più bassi che in Thailandia. Di seguito i luoghi dove ho dormito, nella speranza che queste note possano servire a qualcuno. Altro

Gli alberghi dove ho dormito: Thailandia e Vietnam

bed-307817_640

Quando si viaggia dormire è un fattore fondamentale. La scelta di un cattivo albergo può rivelarsi una perdita di denaro, tempo ed anche una brutta esperienza che rischia di rovinare il viaggio stesso. In internet le recensioni di alberghi sono tra le più visitate, mentre lo scambio di informazioni tra viaggiatori si rivela molto utile per cercare la migliore sistemazione possibile. Certo bisogna anche essere consapevoli di quello che si va cercando, in Asia esiste una gamma di offerte ricettive davvero molto varia, vale a dire che non sempre risparmiare qualche dollaro possa essere una buona idea. Generalmente pagando poco si ha poco, una massima che andrebbe imparata a memoria. Per tutto questo inauguriamo su questo blog una serie di articoli relativi ad alberghi ed altre strutture ricettive. Altro

Flickr Photos