Il Turkmenistan è un paese dove tutto è possibile, anche l’esistenza di una strada che dal confine con l’Iran scende dalle montagne ed arriva dritta nel cuore della capitale. Quella nella foto è Revival Square (Piazza del risveglio), in turkmeno Galkynysh, situata nel centro di Ashgabat in una zona nevralgica per la vita economica e culturale del paese. Il monumento al centro della piazza venne inaugurato nel 2011 e rappresenta la Festa del risveglio (18-19 maggio), l’unità del popolo turkmeno e la poesia di Magtymguly Pyragy, importante leader spirituale turkmeno del XVIII secolo. Quella del risveglio è solo una delle numerosissime feste nazionali del Turkmenistan, tra cui si annoverano la Giornata del melone e quella del tappeto. Ovviamente non si può resistere e si scattano miliardi di foto alla selva di marmo bianco che è Asghabat, ma fatte attenzione perché potreste far arrabbiare la polizia del paese più pazzo del mondo.

La foto è stata fatta giusto pochi mesi dopo l’inaugurazione del monumento, conoscendo le abitudini turkmene non se ne assicura la presenza al vostro arrivo.

Annunci