Il turismo storico in Laos

P1020706

Ingressso del Museo Nazionale di Vientiane

Scritto per TuttoLaos – Templi, misteri, giungle ma anche modernità, un paese in via di rapido sviluppo e l’apertura al mondo. Per gli amanti della Storia il Laos è davvero un luogo ricco di sorprese. Lungo tutto il suo territorio le tracce della sua Storia sono numerose, sebbene non tutte facilmente accessibili. Attraverso la scoperta del passato laotiano potrete entrare ancora più in contatto con una popolazione la cui gentilezza è rinomata nel mondo. Sia che siate appassionati di Storia antica sia che invece vi interessiate di vicende più contemporanee, il Laos fa per voi! Lasciatevi cullare dalle onde del Mekong, con il suo scorrere senza tempo, rilassatevi godendo di quanto vi circonda e partite alla scoperta della Storia laotiana.

piana delle giare laos tuttolaosUna preistoria mitica – Se la vostra passione è la preistoria non potrete perdere la misteriosa Piana delle Giare, sull’altopiano di Xiangkhoang nel Laos nordorientale. In diversi siti della zona sono presenti una moltitudine di giare, isolate oppure raccolte in gruppi numerosi e dalle dimensioni più varie, da 50cm fino a 3m. Gli studiosi non sono ancora riusciti a trovare una teoria che spieghi chi ha costruito queste giare e per farci cosa, mentre la mitologia popolare le fa risalire ad un’epoca popolata da giganti. Intorno a queste giare si è combattuta addirittura una guerra civile, tra la locale popolazione Hmong ed il governo del Pathet Lao. Siti simili sono presenti anche in altre zone del Laos, tuttavia quelli intorno alla città di Phonsavan sono i più facilmente raggiungibili.

champasak tempio laos tuttolaosAntichi imperi khmer – C’è stato un tempo, tra IX e XIII secolo, in cui il sud-est asiatico era dominato da un potente impero: quello Khmer. Sebbene il centro di questo regno fosse la Cambogia, con le meraviglie di Angkor che restano a testimoniarlo, la sua estensione coprì ampie parti di quei paesi che oggi sono Thailandia, Vietnam e Laos. Per quanto riguarda quest’ultimo in particolare, vestigia khmer possono essere viste a Champasak, non lontano da Pakse, nel Laos meridionale. Champasak, a sua volta erede di un altro impero, è sede del più grande tempio laotiano risalente all’impero Khmer: il Wat Phu. Resti khmer possono essere trovati anche a Vientiane, presso quello che oggi è il Wat Si Muang, un tempio che sorge sulle rovine di un preesistente edificio religioso edificato appunto all’epoca dell’Impero Khmer.

La colonizzazione francese – Durante l’epoca della colonizzazione europea, il Laos divenne un protettorato francese, condividendo la sorte di gran parte della penisola indocinese. Questo periodo storico fu molto importante ed è cruclale per la comprensione del Laos di oggi. L’inflluenza francese è ancora chiaramente visibile, soprattutto a livello architettonico, nelle maggiori città quali Vientiane, Luang Prabang e Savannakhet. Quest’ultima in particolare sotto i francesi conobbe un grande sviluppo, diventando un elemento chiave per il controllo coloniale del paese. L’influenza francese si può trovare anche in campo culinario, basti pensare alle onnipresenti baguette, ormai un piatto caratteristico del Laos. Infine va ricordato che la strada principale del paese, la Route nationale 13 che unisce Vientiane a Pakse, fu costruita proprio dai francesi.

laos guerra americana tuttolaosUna guerra segreta – La pagina più tragica della Storia laotiana è probabilmente la Guerra del Vietnam. Coinvolto nel conflitto che opponeva il vicino Vietnam a Francia prima ed USA poi, il Laos ne uscì distrutto. Gli americani tentando di distruggere il Sentiero di Ho Chi Minh scaricarono sul Laos più bombe che in tutta la Seconda guerra mondiale, in un’operazione militare formalmente inesistente. Oggi a memoria di quelle tristi vicende restano vari luoghi, come le grotte di Vieng Xai nei pressi di Sam Neua – nel nord-est del Laos – dove la popolazione organizzò la vita nelle grotte per sfuggire ai continui bombardamenti. Per quanto riguarda il Sentiero di Ho Chi Minh molto interessanti sono i resti del villaggio di Sepon ed il vicino museo di Ban Dong, nel Laos centrale.

Ma il Laos offre un’infinità di altre possibilità per chi volesse cimentarsi nella ricerca dei luoghi legati a vicende storiche, magari meno conosciute ma certo non meno affascinanti. Che si tratti delle bande del Kuomintang in rotta ed in fuga dalla Cina maoista, sia che si tratti degli eserciti mongoli alle prese con le, spesso sfortunate, spedizioni nel sud-est asiatico, la Storia del Laos vi aspetta!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: