La foto della domenica

IMG_5629

Isfahan – Iran

Il bazar Qeysariyeh di Isfahan, una città iraniana splendida. Come splendido è l’Iran tutto, in particolare il suo popolo. Gli iraniani sono persone squisite, dalla gentilezza commovente, sempre pronti a dare una mano e desiderosi di parlare con gli stanieri, soprattutto per chiedere come l’Iran è visto al di fuori dei suoi confini. Nel XVI sec, sotto la dinastia safavide, Isfahan divenne capitale della Persia, uno splendore testimoniato ancora oggi dalla bellezza della sua architettura, come nel caso della piazza Naqsh-e-Jahān, una tra le più grandi al mondo, dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Proprio sul lato nord della piazza sorge il bazar della foto, costruito dai safavidi nel 1620.

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. mirkhond
    Lug 21, 2014 @ 18:47:39

    Conosci anche l’Iran?

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita’. Non puo’ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai senso della legge num. 62 del 7/3/2001. Ogni opinione espressa su questo sito e’ il punto di vista dell’autore espresso secondo l’articolo 21 della costituzione italiana “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto ed ogni altro mezzo di diffusione”. Le mail con le quali inviate commenti verranno raccolte e trattate ai sensi dell’articolo 196/2003 sulla privacy. Le mail non verranno vendute a terzi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: