In Asia le luci al neon sono ovunque, anche nei luoghi più importanti dal punto di vista religioso come il Wat Phnom, il tempio della collina, a Phnom Penh. In khmer Phnom Penh significa la collina di Penh, ossia una vecchia donna che, secondo la leggenda, nel 1372 trovò nel Tonlé Sap (una rete di fiumi e laghi che sfocia nel Mekong proprio a Phnom Penh) quattro statue di Buddha in bronzo ed una in pietra.  Il tempio noto oggi come Wat Phnom sarebbe proprio il tempio fatto erigere per ospitare le statue miracolose.

Altre foto di Phnom Penh posso essere viste qui.

 

Annunci