White Stream, ovvero geopolitica a mano armata

White Stream e’ una pipeline poco conosciuta ma estremamente importante dato che permette di capire bene come la politica energetica sia profondamente legata alle relazioni internazionali.

Presentato dall’Ucraina nel 2005, e discusso nel bienno sucessivo, il progetto e’ finanziato da capitali privati americani ed inglesi (sebbene nei documenti ufficiali si usi il termine piu’ generico di “europei”). Nel caso del White Stream usiamo il presente dato che la realizzazione del progetto e’ prevista per il 2016, nonostante al momento non ci siano notizie recenti in merito.

Il gasdotto prevede il trasporto del gas azero in Europa attraverso Georgia e Romania, attraversando quindi il Mar Nero, con una variante passante per l’Ucraina (Crimea) ed appare chiaramente come una proiezione della geopolitica americana nell’area. Il ruolo chiave della Georgia, che ha ufficialmente ed entusiasticamente, aderito al progetto nel 2009, non puo’ che confermare come il White Stream sia un’opera fortemente pensata come ostile alla Russia, oltre che al suo monopolio energetico in europa. Ma la pipeline si prefigge anche di bypassare la Turchia, paese ritenuto instabile e colpevole di “abusi” nel diritto di sfruttamento del passaggio delle condotte, e l’Iran viene chiaramente escluso dai paesi fornitori.

Anche i rapporti con i paesi europei sembrano dettati da esigenze politiche, dato che la stessa Ucraina, presentatrice di White Stream, e’ presentata soltanto come possibile partner e le viene riservata un’opzione secondaria del percorso. Non dimentichiamo che nel corso di sviluppo del progetto l’Ucraina vedeva forti turbolenze interne che facevano apparire come non scontata la sua politica estera oscillante tra USA e Russia. Tuttavia resta il fatto che una delle personalita’ che piu’ ha fatto per integrare White Stream in un progetto comune con l’UE e’ stata Yulia Tymoshenko.

Il rapporto tra UE e White Stream non e’ mai stato dei piu’ semplici: il grosso problema e’ l’esistenza di Nabucco, progetto europeo e del quale White Stream e’ di fatto concorrente, cosi’ come era concorrente della Pan-European Oil Pipeline al quale era previsto essere parallelo. A cio’ va aggiunto come il consorzio di realizzazione di White Stream abbia dichiarato di essere chiuso a capitali provenienti da compagnie statali, decisamente un posizione poco partecipativa… Vale inoltre la pena ricordare come i paesi europei piu’ favorevoli al progetto siano la Romania, facendone parte, Polonia e Lituania, ossia paesi caratterizzati da una forte avversione a Mosca.

L’esigenza di armonizzazione con l’UE, riducendo gli antagonismi con il progetto Nabucco, hanno portato White Stream a far parte del Southern Corridor, uno perni della politica energetica dell’Unione. Il Southern Corridor puo’ essere visto come una collezione di progetti fallimentari o di difficile realizzazione nonche’ l’emblema dell’”impotenza” europea nel settore energetico. Con White Stream, che per via della Georgia e’ ad altissimo rischio di tensioni internazionali, ci sono il gia’ citato Nabucco, ormai un caso di accanimento terapeutico, e ITGI recentemente escluso dallo sfruttamento del gas azero di Shah Deniz. Se poi aggiungiamo che White Stream dovrebbe avere come fornitore anche la Trans Caspian Pipeline possiamo vedere come si tratti davvero di una bella compagnia!

Come detto al momento non ci sono notizie sugli sviluppi del progetto, vedremo nel 2016…

http://en.wikipedia.org/wiki/White_Stream

http://www.ekemeuroenergy.org/en/index.php?option=com_content&view=article&id=131:white-stream-prospects-analyzed&catid=45:caspian-sea-black-sea-and-south-east-europe&Itemid=69

http://www.gueu-whitestream.com/main.php?id=1

http://eurodialogue.org/energy-security/Southern-Corridor-White-Stream-The-Strategic-Rationale

http://en.wikipedia.org/wiki/Southern_Gas_Corridor

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

IMG_5725 Uzbekistan

Altre foto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: